Categorie
Senza categoria

5° e 6°  giorno  gli ultimi due

Per problemi tecnici il penultimo e l’ultimo giorno di vacanza non ho potuto fare nessun articolo  beh vi racconterò ora degli ultimi due tenetevi forte iniziamo

5° giorno isole da prendere  con l’arco                   il 5° giorno siamo andati al medesima spiaggia di roccia the floor Is lava ma questa si affaccia sul isola di Dino un isola grande cosi, io e papà abbiamo provato a farne il giro con tanto di maschera ma siamo tornati indietro  subito dopo aver visto una medusa gigantesca la mia prima medusa tra due parentesi, una volta lasciata l’isola di Dino siamo andati a l’arco magno un mare  incorniciato da una grotta a forma d’arco arrivarci e stato praticamente I.M.P.O.S.S.I.B.I.L.E.  perché non solo c’era una scala da salire che mamma mia c’erano pure discese buchi e più ne ha pinne metta a un certo punto sono caduto e mi sono fatto due ferite e ammaccato il didietro.  Ma ce l’abbiamo fatta ad arrivare, la spiaggia era rocciosa ma non era the floor Is lava perché  era al interno di una grotta mi son tuffato l’acqua era piùp  fredda e meno salata degli altri mari o scoperto che  vicino ha un vulcano di sabbia scorreva una fonte di cui l’acqua era freddissima e bevibile lo ha assaggiata è non era salata per niente   dopo quel esperienza mio fratello mi ha detto offerto  di salire su un tronco insieme a lui poi quando sono andato da lui mi ha detto che ero troppo pesante e non ci potevo salire , sarò anche troppo pesante ma i  bambini “leggeri” come diceva lui non voleva salire quindi quando Leo(mio fratello) ha mollato la presa sono salito a cavalcioni sul tronco e galleggiava davvero mi faceva galleggiare sono rimasto così per un po’ finché non siamo tornati a casa 

6° giorno musei, pedali e murales.                            Il 6° giorno   siamo tornati a l’isola di Dino ma per percorerla col pedalò , il pedalò è una barca a pedali cioè che si muove pedalando, abbiamo fatto tutto il giro del isola e siamo scesi due volte una così l’altra perché eravamo in una grotta piena di pesci  era davvero una bella esperienza a un certo punto ho guidato io il pedalo (il pedalo lo guidavano mia madre e mio padre)  quando stavamo tornando a riva . Poi siamo andati a al museo di tortora una cittadina che ha visto molti ritrovamenti archeologici , è stato  molto interessante   gli oggetti antichi che mi piacevano di piu erano le piccole  coppe, infine siamo andati a diamante la città dei murales , guarda a mio parere più di una citta sembrava un mostra d’arte possedeva una grande varietà di murales , murales belli, murales brutti  e murales significativi insomma una mostra d’arte poi siamo andati in un ristoranti e tornati a casa per aspettare il tempo di fare valige

L’articolo finisce e la i racconti delle mie vacAnze finiscono qui spero che vi siano piaciute queste sono le foto della avventura in pedalo

E stavolta visto che è l’ultimo articolo delle vacanze  ecco le foto della nostra avventura nel fiume  vie ne ricordate ne ho parlato nel giorno 2

Tada vi piacciono e non ancora finita qui per chi se li è persi la lista degli articoli delle mie vacanze precedenti

  • 1°giorno l’arrivo in Basilicata
  • 2° giorno le due friselline
  • 3° e 4° la sabbia la statua e l’ossidiana

Eccoli qua vi basta cercarli su ricerca articoli del mio blog e noi ci vediamo al prossimo articolo

Questo articolo è stato presentato dal

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...